Richiesta rateizzazione

Per richiedere la rateizzazione delle bollette, è necessario scaricare e compilare il "MODULO RICHIESTA RATEIZZAZIONE".

Il modulo può essere inoltrato utilizzando una delle seguenti modalità:

  • Tramite posta al seguente recapito: Aset S.p.A., Via L. Einaudi, 1 61032 Fano (PU)
  • Tramite fax al numero: 0721/814832
  • Tramite Numero Verde del Servizio Idrico Integrato: 800 994950
  • Tramite PEC all'indirizzo info@cert.asetservizi.it
  • Tramite mail all'indirizzo solleciti@asetservizi.it
  • Consegnandolo agli sportelli

Alla richiesta dovrà essere allegata copia del documento di riconoscimento del richiedente.
Nel caso in cui il richiedente sia soggetto diverso dall'intestatario del contratto, al modulo dovrà essere allegata apposita delega dell'intestatario con relativa copia del documento di riconoscimento.

 NOTA INFORMATIVA SULLA PRIVACY

N.B.: Il presente modulo di richiesta e le modalità ivi indicate sono valide per le rateizzazioni di primo livello relative a bollette non ancora scadute o scadute ma non ancora sollecitate.

Per le richieste di rateizzazione relative a bollette scadute per le quali sia stato già emesso  il sollecito bonario e/o la successiva messa in mora, quindi rientranti nell’applicazione della procedura di morosità prevista dalla Delibera Arera n. 311/19 denominata “Remsi”, si invita a rivolgersi direttamente all’Ufficio Morosità Aset all’indirizzo: solleciti@asetservizi.it , che risponderà previa verifica della posizione e quantificazione dell’acconto da versare.

All’Ufficio Morosità può essere richiesto appuntamento all’indirizzo e-mail solleciti@asetservizi.it o tramite centralino al n. 0721/81481.