Recesso contratto

La richiesta di recesso dal contratto di fornitura può essere presentata attraverso la compilazione e l'inoltro del modulo sotto indicato, utilizzando una delle seguenti modalità:

  • Tramite posta al seguente recapito: Aset S.p.A., Via Einaudi, 1 61032 Fano (PU)
  • Tramite fax al numero: 0721/814832
  • Tramite consegna diretta presso gli Sportelli Aset
  • Tramite mail all'indirizzo sportello.clienti.sii@asetservizi.it

Di seguito il modulo da allegare:

Per ogni informazione contattare il Numero Verde Servizio Idrico 800.994950 attivo dal lunedì al venerdì dalle 08:00 alle 20:00 ed il sabato dalle 08:00 alle 13:00. Gli operatori provvederanno ad inoltrarle a mezzo posta elettronica la modulistica richiesta ed a gestire la sua pratica. Se lo desidera o se non dispone di un indirizzo mail le ricordiamo che è possibile prenotare un appuntamento presso gli sportelli Aset chiamando il numero verde 800.994950 o accedendo alla sezione 'Prenota un appuntamento' disponibile nella Home Page.

L'Azienda provvederà alla rilevazione dell'ultimo consumo ed alla rimozione del contatore; rimangono comunque a carico del cliente i debiti già maturati e le fatture già emesse al momento del recesso e quella di chiusura.

La richiesta di chiusura del servizio viene accolta solo in seguito al pagamento integrale delle fatture scadute e ancora non saldate.

In mancanza di comunicazione scritta per il recesso dal contratto, il cliente titolare resta direttamente responsabile verso l'Azienda del corrispettivo per consumi di acqua, quota fissa, ecc. di chi utilizza il servizio e di qualsiasi eventuale danno che abbia a riscontrarsi al contatore e agli impianti.

Nel caso in cui il gestore non sia messo in condizione di operare la disattivazione a causa di ubicazione del contatore interna alla proprietà privata e/o in ogni caso di posizione non accessibile, la richiesta di disdetta è annullata a tutti gli effetti lasciando l'utente titolare dell'utenza.

Dopo la disdetta il cliente riceverà una bolletta finale comprendente i consumi fatturati, altri addebiti (o accrediti) residui e il rimborso dell'eventuale deposito cauzionale (comprensivo degli interessi maturati).

 Nota Informativa Trattamento Dati Utenti