stampa

Comunicato stampa

14 marzo 2018Comunicato stampa

In riferimento al ritrovamento dell'ordigno bellico presso il cantiere di ASET S.p.a. di viale Ruggeri, Fano, relativo al prolungamento degli scolmatori di acque reflue, l'azienda intende precisare che la stessa ha provveduto ad effettuare tutte le indagini preventive richieste dalla vigente normativa, e che pertanto l'evento di ieri è imputabile solo ed esclusivamente ad un evento non prevedibile anticipatamente.

La Direzione