stampa

Nota gara Rincicotti & Orciani

04 ottobre 2016Nota gara Rincicotti & Orciani

ASET Spa smentisce nel modo più categorico quanto riportato oggi da Il Resto del Carlino, nelle pagine di Fano, sulla presunta convocazione del signor Umberto Rincicotti in relazione alla vendita della controllata Rincicotti & Orciani. L’azienda chiarisce che non c’è assolutamente il benché minimo intento di convocare l’ex titolare della Rincicotti & Orciani, che peraltro non ha mai manifestato finora alcun tipo di interesse all’acquisto del 100% delle quote in fase di gara.

La diffusione di notizie assolutamente prive di ogni fondamento sembra un tentativo di fare confusione in un momento particolarmente delicato della vita della Rincicotti & Orciani e dei suoi dipendenti, i quali – attraverso il passaggio ad una nuova società – si giocano il proprio posto di lavoro.

ASET Spa si limita a confermare solo che il bando di gara in scadenza il 27 settembre è andato deserto e che, nell’immediatezza, l’azienda assumerà le determinazioni necessarie per rispettare la volontà dell’amministrazione comunale, socio di maggioranza, di cedere le quote della controllata con contestuale affidamento del servizio di pulizia caditoie.

ASET Spa ricorda che con la vendita del 100% delle quote della Rincicotti & Orciani è stata prevista la condizione della salvaguardia di tutti i posti di lavoro; chi subentra nella proprietà, inoltre, potrà godere anche di un contratto stipulato con l’amministrazione comunale, del valore di 700 mila euro, destinati proprio per la pulizia delle caditoie stradali per i prossimi 10 anni.

ASET S.p.A.