stampa

Comunicato

26 giugno 2015

Raccolta rifiuti: nuovo calendario in vigore dall’1 luglio
Mascarin e Capodagli: “Soddisfatte richieste di cittadini ed esercenti”

Di sabato e domenica non sarà effettuata la raccolta dei rifiuti nel centro storico  e la raccolta dei rifiuti domestici terrà conto dello svolgimento del mercato nelle giornate di mercoledì e sabato: sono queste le principali novità del nuovo calendario della raccolta dei rifiuti, che entrerà in vigore dal prossimo 1 luglio. La presentazione si è svolta questa mattina, alla presenza dell’assessore con delega all’ambiente e all’ecologia urbana, Samuele Mascarin, e della presidente di Aset Spa, Lucia Capodagli.

Secondo la Capodagli, “si è fatto un passo in avanti, sia sul fronte delle necessità operative dell’azienda, sia rispettando le richieste che ci hanno fatto i cittadini e i commercianti fanesi”. I cambiamenti rendono “il servizio ancora più efficiente, visto che consentono anche di fare economie sul fronte degli straordinari festivi e notturni”, con l’obiettivo di modificare ulteriormente la sua efficacia, “evitando, ad esempio, che i mezzi di Aset invadano gli spazi del passeggio e commerciali del centro nei momenti di massima affluenza serale festiva, offuscando l’immagine della città”. “Ovviamente – ha concluso la Capodagli – la nostra attività di ascolto dei cittadini e degli esercenti non si ferma con la presentazione di questo nuovo calendario”.

Anche l'Assessore all'Ambiente, Samuele Mascarin, è soddisfatto delle modifiche apportate, soprattutto perché "sono il frutto dell'interlocuzione tra gli uffici dell'Assessorato e i servizi operativi dell'Igiene Urbana di Aset Spa, con cui è buona norma realizzare un monitoraggio e un confronto costanti, al fine di rendere alla città un servizio efficace ed economicamente sostenibile, tenendo conto delle diversificate esigenze degli operatori economici, delle famiglie, dei turisti, dell'igiene e del decoro".

ASET S.p.A.