Servizi Ambientali

Raccolta rifiuti ingombranti

Cosa facciamo
Sono considerati rifiuti ingombranti: i mobili, gli elettrodomestici, i sanitari, le potature ed altri oggetti e materiali (purché provenienti da civili abitazioni) che, per loro natura o dimensioni, non possono essere inseriti nei cassonetti.
Nei Comuni che hanno attivato il servizio, i rifiuti ingombranti sono raccolti direttamente al domicilio dei clienti (al livello stradale), previo appuntamento telefonico con l’Ufficio Clienti di Igiene Ambientale dell’ASET (0721-802518).
Il servizio è gratuito fino ad un massimo di 2 metri cubi di materiale; oltre tale limite è previsto il pagamento di un contributo,  calcolato in base al tempo effettivamente impiegato a svolgere il servizio (necessita l’accettazione di un preventivo – contattare l’Ufficio Clienti).
Per chi ha fretta, o vuol fare da solo, è possibile portare direttamente i rifiuti ingombranti al Centro Raccolta Differenziata di Fano, sito in Via Enrico Mattei n.17, entrata in Via dei Platani, nei pressi dell’aeroporto.

Collaborazione Aset - Caritas per un Mercatone Solidale

Non buttare via... Usa la solidarietà per "recuperare"


I nostri impegni
Ci impegniamo affinché i rifiuti ingombranti segnalatici dai clienti siano ritirati rapidamente e a domicilio (al livello stradale), previa richiesta di servizio al n° 0721-802518.


Le nostre richieste ai cittadini

  • Non abbandonare i rifiuti ingombranti presso i cassonetti o in altro luogo pubblico, utilizzare l’apposito servizio di raccolta o conferire direttamente presso il Centro di Raccolta Differenziata.
  • Attenersi alle direttive impartite dall’Ufficio Clienti al momento della prenotazione (in particolare portando i rifiuti ingombranti nel giorno e nel luogo stabilito).
  • Segnalare la presenza di scarichi abusivi.

Per informazione su quali comuni è stato attivato il servizio consultare Comuni e servizi gestiti